GUARDIA DI FINANZA

Sequestrati 400 articoli sportivi contraffatti e non sicuri a Milena

di

La guardia di finanza di Mussomeli, nel corso di un'azione di controllo del territorio nell'ambito del contrasto all'economia illegale, ha sequestrato 400 articoli sportivi a Milena durante la festa del Santo Patrono.

Lo scorso weekend le fiamme gialle hanno portato a termine l'operazione sequestrando oltre 400 pezzi tra abbigliamento sportivo e prodotti sprovvisti degli standard di sicurezza contemplati dal Decreto Legislativo 206/2005 che, sui prodotti commercializzati, prescrive l’apposizione di una serie di indicazioni obbligatorie in lingua italiana: provenienza, tipologia di prodotto, materiali impiegati, istruzioni, precauzioni e destinazioni d’uso.

Nella serata di domenica, in particolare, nel corso principale della cittadina, in un area riservata agli ambulanti per esporre i loro prodotti, è stata controllata la bancarella di un commerciante che esponeva per la vendita abbigliamento sportivo che riproduceva i marchi contraffatti dei noti brand Adidas, Juventus, CR7 e Scuderia Ferrari.

La merce è stata sequestrata e il commerciante deferito alla Procura della Repubblica di Caltanissetta per contraffazione. Nello stesso intervento, sequestrati a un ambulante extracomunitario con regolare permesso di soggiorno, accessori per smartphone, cellulari ed altro materiale elettrico ed elettronico privo dei requisiti minimi in materia degli standard di sicurezza.

L'attività dei finanziari di Mussumeli ha consentito anche di accertare numerose violazioni fiscali e tributarie commesse dai titolari di esercizi commerciali che, nonostante l'obbligo, non rilasciavano lo scontrino ai clienti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X