SICUREZZA

Il centro di San Cataldo non rischia più le frane, il sindaco ora chiede la declassificazione

di

L’amministrazione comunale ha inviato ha inviato all’assessorato regionale Territorio e Ambienta, una richiesta di declassificazione del livello di dissesto del centro storico cittadino. Ciò a seguito delle esecuzioni delle opere di consolidamento e relativo monitoraggio della zona del cosiddetto «Terzo Lotto».

Ad essere interessante sono le aree che comprendono le vie Quatra e Casale, sulle quali è stato attuato, negli anni, un programma di sistemazione dell’assetto idrogeologico volto ad eliminare le condizioni di precarietà nelle quali le due vie versavano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X