CARABINIERI

Coltiva marijuana mentre è ai domiciliari: arrestato a Mazzarino

di

Un ventottenne di Mazzarino agli arresti domiciliari coltiva venti piante di marijuana. I carabinieri, durante i servizi di prevenzione e vigilanza del territorio, effettuando il controllo G.M.di un già sottoposto agli arresti domiciliari hanno scoperto cosa nascondeva in casa. I militari insospettiti dall’atteggiamento e dal nervosismo dell’uomo hanno approfondito il controllo.

I militari hanno così scoperto all'interno dell'abitazione una piantagione di canapa indiana, realizzata in serra. Nel complesso sono state sequestrate una ventina di piante alte fino a quasi due metri, che dopo le analisi sono state sequestrate.

Il ragazzo è stato portato in carcere a disposizione della procura della repubblica di Gela, che coordina le indagini, in attesa di giudizio.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X