POLIZIA

Gela, nascondono a casa hashish e marijuana: tre arresti

Sono stati individuati e arrestati tre pusher a Gela. I poliziotti hanno sequestrato 949 grammi di hashish e 130 grammi di marijuana. Tre persone, tra cui un minore, sono state arrestate e una è stata denunciata.

Gli agenti del commissariato di Gela,  con l’ausilio di unità cinofila antidroga hanno controllato e perquisito un'abitazione nel centro storico. All’interno della stessa sono stati sequestrati 949 grammi di hashish, in parte nascosto nel sottotetto, in parte nel piano terra dell’appartamento, un bilancino di precisione e un taglierino.

Gli agenti hanno trovato e sequestrato anche vari oggetti in oro, quali bracciali e anelli, e una bicicletta  probabilmente rubati. L'appartamento è abitato da Benito Peritore, gelese di 42 anni che è stato arrestato e, su disposizione del pm della Procura della Repubblica di Gela, è stato portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. È stato arrestato anche un minorenne accompagnato presso l’istituto penale minorile di Caltanissetta, su disposizione del pm presso la procura della repubblica per i minorenni di Caltanissetta.

Un’altra perquisizione domiciliare è stata eseguita presso l’abitazione di  Alberto Drogo, gelese di 33 anni. I poliziotti  hanno trovato e sequestrato 130 grammi di marijuana e un bilancino di precisione. Drogo è stato arrestato e, su disposizione del pm presso la procura della repubblica di Gela, è stato portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gli agenti hanno denunciato in stato di libertà anche la moglie di Drogo in quanto, che per scagionare il marito, ha dichiarato agli agenti che la marijuana era sua.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X