"SCONTO" DI PENA

Condannati due giovani di Riesi accusati di rapina

di

Condannati sì ma con un sconto di pena. Perché alla fine hanno raggiunto una intesa con la procura generale per un concordato di pena a 2 anni. Così, nel secondo passaggio in aula, per due giovani di Riesi accusati di una rapina in trasferta. Messa a segno, in particolare, ai danni di una tabaccheria di Sommatino. A concordare la condanna sono stati adesso il ventiseienne Loris Cristian Leonardi e il ventunenne Vito Manuel Ciccia Romito (assistiti, rispettivamente, dagli avvocati Carmelo Terranova e Giuseppe Dacquì) che in primo grado hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato – mentre il presunto autista della banda ha poi patteggiato – uscendone nel gennaio scorso con 2 anni e 8 mesi di carcere, oltre a 600 euro di multa.

Ora, in appello, passando per l’assenso del sostituto pg Antonino Patti, hanno concordato la pena a 2 anni di reclusione al cospetto della corte presieduta da Maria Carmela Giannazzo (consiglieri Alessandra Giunta e Fabio Sebastiano Di Giacomo Barbagallo).

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X