CARABINIERI

"Picchia e minaccia la madre e il fratello", 36enne arrestato a San Cataldo

di

Ha picchiato e vessato per l'ennesima volta i genitori a San Cataldo. Ieri sera i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia L.G, di 36 anni. L'uomo è stato sorpreso in casa dei genitori mentre lanciava sedie e suppellettili contro la madre.

I militari sono intervenuti intorno alle 19.30 in un’abitazione nel centro di San Cataldo riportando la calma. I carabinieri hanno raccolto le testimonianze della madre e del fratello del trentaseienne che avrebbe vessato continuamente i suoi parenti.

Per questo è  stato arrestato e portato nel carcere di Caltanissetta, a disposizione dell’autorità giudiziaria nissena.

L’uomo è difeso dall’avvocato, Maria La Ganga , del foro di Enna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X