MULTA DI 12 MILA EURO

Operaio romeno sfruttato a Pietraperzia, denunciati due imprenditori

Sfruttavano lavorativamente un operaio romeno e lo facevano vivere in pessime condizioni igienico sanitarie, per questo due imprenditori agricoli di Pietraperzia sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri. Per loro anche una pesante multa da 12 mila euro.

Sequestro anche l’immobile dove il romeno era costretto a vivere. La scoperta dello sfruttamento nel corso di un controllo nell’allevamento di ovini e caprini di cui i due uomini denunciati risultano titolari.

Del controllo, avvenuto nei giorni scorsi, si sono occupati i carabinieri della Stazione di Pietraperzia, insieme ai miliari del Nucleo antisofisticazione di Catania, del Nucleo ispettorato del lavoro di Enna che hanno operato insieme a personale dell’Azienda sanitaria provinciale di Enna.

La notizia completa nell’edizione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X