IL MATCH

Nissa Rugby, non bastano i gemelli Calì: sconfitta di misura con la Syrako

Seconda sconfitta consecutiva in trasferta per la Nissa Rugby, ancora una volta capace di offrire una convincente prestazione senza però riuscire ad agguantare la vittoria. Sul neutro di Rosolini, la Syrako si è imposta per 20 a 17 al termine di un match davvero avvincente.

Nonostante lo stop, sono stati registrati ulteriori passi in avanti in termini di consolidamento tecnico-tattico e crescita di molti giovani nisseni da quest’anno approdati in prima squadra.

Al termine del match il tecnico del quindici di Caltanissetta, Andrea Lo Celso, ha dichiarato: «Credo che la Syrako sia la squadra più forte della pool. Ha molta esperienza, è un team molto spigoloso e la rosa dispone di alcune individualità che riescono sempre a fare la differenza. Nonostante tutto, i miei ragazzi anche questa settimana sono usciti sconfitti di tre punti ma, a testa alta».

«Sono davvero orgoglioso di loro e soprattutto fiducioso nella crescita di questi giovani - prosegue - Fino alla fine ci abbiamo creduto e abbiamo rimontato anche
questa volta le mete subite portandoci q casa il punto difensivo. I ragazzi stanno
dimostrando di avere carattere e fame di fare bene. Nonostante i tanti infortunati, le varie assenze e le sole tre sostituzioni a disposizione, ognuno di loro ha dimostrato il proprio valore e l’attaccamento alla maglia».

«Per quando riguarda la parte tecnica, abbiamo peccato molto in touche e subito in mischia chiusa gli avversari. Ci lavoreremo e sono sicuro che al ritorno in casa nostra faremo ancora di più di ciò che abbiamo fatto per ottenere un risultato positivo. Voglio fare un grande complimento ai gemelli Martin e Jody Cali, che anche in questa partita hanno marcato le due mete e messo più volte in difficoltà i siracusani», conclude il coach.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X