CALTANISSETTA

Gela, bullismo su un compagno senegalese: 3 giovani indagati

Provvedimento anti bullismo della magistratura di Gela e di Caltanissetta per tutelare un senegalese minorenne, vittima di stalking, di estorsione, lesioni aggravate e discriminazione etnico-razziale.

Tre giovani gelesi (due minorenni e un maggiorenne), studenti di una scuola superiore della città, sono stati raggiunti rispettivamente da ordini di permanenza domiciliare, i primi due, e il terzo di divieto di avvicinamento all'extracomunitario, loro compagno di scuola, che avrebbero ripetutamente minacciato e intimidito, in un episodio anche a scopo di estorsione.

Ma la vittima solo in occasione dell'ultima aggressione si sarebbe decisa a denunciare una situazione ritenuta ormai insopportabile. Le indagini, condotte dalla polizia di Stato, hanno indotto la Procura di Gela e la Procura del tribunale dei minori di Caltanissetta a richiedere e ottenere dai Gip dei rispettivi tribunali i provvedimenti limitativi della libertà individuale per i tre presunti stalker.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X