stampa
Dimensione testo
CONTROLLI

Movida a Caltanissetta, multe e rimozioni in centro storico

di

CALTANISSETTA. Per il popolo della movida nissena un fine settimana da dimenticare. Multe e rimozioni a raffica in piazza Garibaldi e dintorni a conclusione dei controlli notturni avviati dalla polizia municipale con due precisi obiettivi: azzerare sosta selvaggia e scoraggiare la prostituzione di strada. I servizi coordinati dal comandante Maurizio Parisi si sono tramutati sabato notte in un salasso vero e proprio per i tanti ragazzi che avevano deciso di trascorrere la serata in locali del centro storico.

E - come avviene nei fine settimana - avevano lasciato le auto in sosta in posti dove non dovevano trasformando soprattutto piazza Garibaldi in un autentico ginepraio. Sette auto sono state rimosse dal carro attrezzi e altre quattordici sono state sanzionate per violazioni al codice della strada. Controlli serrati anti prostituzione anche nelle vicinanze della stazione ferroviaria e in via Rochester ormai diventata la "strata del piacere" per la diffusa presenza di lucciole di nazionalità straniera. In questo caso la polizia municipale si è limitata a fare allontanare potenziali clienti in auto.

Ventidue i mezzi controllati. «Da giorni - ha spiegato il comandante Maurizio Parisi - è stata intensificata l'attività di prevenzione e repressione delle condotte difformi alle prescrizioni previste dal codice della strada. Sono stati programmati servizi su tuto il territorio con posti di controllo e l'impiego di diverse pattuglia, finalizzati ala sicurezza della sicurezza stradale e in particolar modo mirati ad arginare osta selvaggia in piazza Garibaldi e in tutto il centro storico. Tali attività - ha concluso - saranno ripetute ogni fine settimana».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X