ANIMALISTI

Polpette avvelenate a Serradifalco, salvati tre cani

di

SERRADIFALCO. Tre cani salvati dall'avvelenamento venerdì. E' andata "male", stavolta, ai disseminatori di polpette avvelenate. Il pronto intervento dei rispettivi proprietari (nei due casi in cui a essere stati presi di mira sono stati cani d' affezione) e di una passante (in quello in cui la vittima è stato un bastardino) hanno fatto fallire il loro intento di uccidere gli animali a quattro zampe. Come, purtroppo, gli è riuscito in altre occasioni. Alcune anche recenti.

In tutti e tre i casi, i cani sono stati salvati grazie al pronto intervento della veterinaria Maria Rita Latona, nel cui ambulatorio di via Roma sono stati trasportati. Mariella - la donna che ha salvato il bastardino che ha trovato avvelenato tra le vie Martiri del lavoro e Boccaccio, nell' immediata periferia del paese), ha anche pubblicato il filmato dell' intervento della veterinaria sul suo profilo face book. A favore di chi, ha scritto ironicamente, "si diverte ad avvelenare in cani del mio paese".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X