CARABINIERI

Rapina a un portavalori nel Milanese, fermati tre pregiudicati di Gela

Tre pregiudicati originari di Gela di 45, 49 e 51 anni sono stati fermati dai carabinieri per la rapina a un portavalori commessa il 25 gennaio scorso a Peschiera Borromeo, in provincia di Milano.

Durante il colpo esplosero un colpo di fucile contro il parabrezza del mezzo blindato e applicarono una finta bomba alla portiera del conducente, riuscendo a portar via 30 mila euro e la pistola di una delle guardie giurate.

Il provvedimento della Procura di Milano è stato eseguito dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di San Donato Milanese al termine di un'indagine che ha consentito anche di sequestrare le armi usate per la rapina e di recuperare quella sottratta al vigilantes.

Le armi saranno mostrate nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 11 al comando provinciale di via della Moscova.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X