stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Caltanissetta, tentata truffa "dello specchietto" ai danni di un 50enne: due denunce

Un uomo e una donna, specialisti della truffa, sono stati rimpatriati dal Questore con foglio di via obbligatorio, con divieto di fare ritorno nel comune di Caltanissetta.

Ieri i poliziotti hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica un uomo e una donna, di 28 e 50 anni, entrambi residenti in un comune dell’agrigentino, gravati da numerosi precedenti giudiziari, per i reati di tentata truffa e danneggiamento.

Ieri mattina i due, in via dei Mille, a bordo di una BMW 320 di colore grigio hanno tentato di truffare un 50enne che transitava a bordo di una Dacia. La vittima ha sentito un forte rumore provenire dalla fiancata della propria auto, causato da qualche oggetto lanciato sul mezzo e, subito dopo, è stato affiancato dall’auto dei truffatori che si sono lamentati del danneggiamento subito allo specchietto della loro auto.

L’autista della Dacia, che non ha abboccato al tentativo di truffa, ha proposto la costatazione amichevole dell’incidente, con la compilazione dell’apposito modulo, e i truffatori si sono allontanati. La vittima ha riferito quanto accaduto alla polizia, fornendo il numero di targa della BMW.

Dal controllo al database del Ministero dell’Interno è emerso che i due avevano numerosi precedenti giudiziari per reati contro il patrimonio. Oltre alla denuncia per tentata truffa e danneggiamento nei confronti degli stessi, il Questore ha emesso un foglio di via obbligatorio, con divieto di fare ritorno nel comune di Caltanissetta, per entrambi.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X