stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Assenteismo, la Cassazione conferma 28 condanne a Caltanissetta
IN EDICOLA

Assenteismo, la Cassazione conferma 28 condanne a Caltanissetta

La Cassazione ha rigettato i ricorsi delle persone coinvolte nell’inchiesta sull’assenteismo al Comune di Caltanissetta. Erano in 28 tra dipendenti dell’Utc, agenti di Polizia locale e impiegati civili dello stesso comando. Ora come allora, restano responsabili. In appello sono stati condannati con pene che variano da un massimo di 2 anni e 800 euro, oltre a risarcimento dei danni e provvisionale di 5 mila a un minimo di 12 mesi, 400 euro, danni e provvisionale di 2 mila euro. Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Vincenzo Falci

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X