Cristian Imparato: un’emozione fortissima

Il talento palermitano: "Dedico la vittoria a tutti quelli che mi hanno sostenuto"

PALERMO. Come quando una squadra di calcio fa gol, così a Palermo, quando canta Cristian Imparato, "parte un urlo generale". E' lo stesso 13enne dalla voce d'oro a raccontarlo, ancora travolto dalla felicità e dalla commozione generale, seguite alla sua vittoria a 'Io canto'.
"E' un'emozione fortissima - ha detto a bruciapelo ieri notte, appena chiusa la puntata, mentre veniva abbracciato da tutti i suoi compagni in lacrime -. La dedico a tutti quelli che mi hanno sostenuto e ai miei colleghi". Il trionfo del piccolo prodigio siciliano al talent show di Canale 5 era nell'aria fin dalla prima puntata, quando il ragazzino con gli occhiali e l'apparecchio incantò l'Italia con la sua interpretazione dell'Adagio di Albinoni, nella versione di Lara Fabian. Ieri sera l'Adagio ha potuto riproporlo duettando proprio con la cantante italo-belga che ha constatato come Cristian canti "con l'anima e con il cuore".
"Un po' ci aspettavamo questo risultato - ha commentato Gerry Scotti -, ma il vivere questa vittoria dà un'emozione molto più grande, e speriamo che Cristian ce la restituisca fra un po' di anni,     diventando un protagonista della musica".        

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X