Harry Potter, riecco il maghetto... ma con i capelli bianchi

LONDRA. Gli occhialini tondi restano l'inconfondibile "marchio di fabbrica". Ma anche Harry Potter diventa adulto, ingrigisce addirittura. Ricompare infatti oggi 34enne e con qualche capello bianco, riunito agli amici di sempre Hermione e Ron (ormai sposati), insieme per assistere alla finale della coppa del mondo di Quidditch, immaginario gioco magico con la palla a cavallo di manici di scopa volanti. Un appuntamento imperdibile di cui si dà conto con dovizia di particolari in un articolo firmato dalla penna della "Gazzetta del Profeta", Rita Skeeter, regina del gossip nel magico mondo di Hogwarts, dietro la quale naturalmente si nasconde l'autrice della saga Jk Rowling. Così la scrittrice apre uno squarcio sulla vita dei suoi eroi come sono diventati oggi, per la gioia dei milioni di fan affamati di "news" su Harry ed Hermione che, sì, nel frattempo non sono finiti insieme come in tanti tra i lettori più romantici avrebbero sperato (ma per quella scelta la Rowling si era già scusata pubblicamente). Il lungo articolo compare sul sito Pottermore.com e non è un'incursione isolata: ne è prevista una serie in coincidenza della coppa del mondo di Quidditch in corso e che si concluderà con il pezzo sulla finale, tra Brasile e Bulgaria. La trovata testimonia la presa inesauribile che il mondo fantastico creato da JK Rowling continua ad avere: i sette volumi "storici" che racchiudono le avventure del maghetto continuano a conquistare nuove generazioni di lettori, mentre dopo i film da incassi record è stato annunciato uno spin-off che sarà il debutto della Rowling nella sceneggiatura. Raccontare quindi attraverso articoli di cronaca la vita dei protagonisti oggi, come sono diventati, che fine hanno fatto e come si prospetta il loro futuro, non più che risultare vincente. E allora eccolo Harry Potter trentenne, con una misteriosa cicatrice sulla guancia, che si dice si sia procurato nel suo lavoro di "Auror" cacciatore di maghi malvagi, o forse in una lite con la moglie Ginny, sorella di Ron. Un'ipotesi che lascia intendere come nella coppia potrebbe non essere tutto rose e fiori, al contrario di quanto vogliano far sembrare, elemento che non si esclude tra l'altro possa essere foriero di ulteriori "misteri" per Harry. E un giorno, chissà, potremmo leggerne. C'è anche Hermione all'evento sportivo, che viene descritta come la «femme fatale del gruppo»:  affascinante e capace visto che, secondo le indiscrezioni raccolte dalla informatissima Skeeter, sarebbe tra i "papabili" a capo del ministero della Magia dove è già la numero due. Del resto Hermione promnetteva bene fin da giovanissima. Chi invece ha scelto un'altra strada è Ron Weasley, il marito, cui si attribuisce anche un principio di calvizie: lui ha deciso di lasciare il supo posto al ministero per gestire un emporio di incantesimi e trucchi per maghi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook