"Interprete della grande commedia"
Carlo Verdone vince il premio Bresson

ROMA. Il Premio Robert Bresson 2014, conferito da Fondazione Ente dello Spettacolo e Rivista del Cinematografo, sarà consegnato a Carlo Verdone durante la 71esima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. «Lucido interprete della grande commedia, Carlo Verdone ha saputo ricollocare la tradizione italiana delle maschere e della comicità popolare sul difficile campo d'indagine della società e della cultura» si legge nella motivazione del Premio. Tra le facce «di personaggi indimenticabili - si spiega -  che ci accompagnano e ci divertono da oltre 30 anni, intravediamo il volto fluido di un Paese stravolto, persino travolto, nella transizione dall'anestesia del benessere alle inquietudini del tempo globalizzato, da un provincialismo ricco di certezze a uno spaesamento colmo di paure. Passaggio che Verdone ha saputo cogliere con crescente consapevolezza, frutto anche di una costante maturazione stilistica». Istituito nel 1999, il riconoscimento è assegnato ogni anno, in accordo con il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali e il Pontificio Consiglio della Cultura, al regista che abbia dato una testimonianza significativa del difficile cammino alla ricerca del significato spirituale dell'esistenza. Nelle precedenti edizioni, è stato attribuito a Giuseppe Tornatore, Manoel de Oliveira, Theo Angelopoulos, Krzysztof Zanussi, Wim Wenders, Jerzy Stuhr, Zhang Yuan, Daniel Burman, Walter Salles, Aleksandr Sokurov, Mahamat Saleh-Haroun, Jean-Pierre e Luc Dardenne, Ken Loach e Amos Gitai.
 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook