TURISMO

L’high-tech per rilanciare il turismo a Caltanissetta

di
Al visitatore viene offerta anche la possibilità di immergersi nel territorio attraverso innovative tecnologie multimediali

CALTANISSETTA. Tecnologie high-tech per incentivare la fruizione del territorio a servizio dell’attività turistica, attraverso la consultazione di un libro virtuale o l’esperienza della parete interattiva. È questa l’offerta ad alto contenuto tecnologico ed emozionale del nuovo centro di accoglienza ed informazione turistica della città. «Le caratteristiche della struttura di piazza Garibaldi, all'interno dei locali dell'ex Circolo dei nobili, sono state tenute a battesimo la scorsa mattina alla presenza di numerosi rappresentati istituzionali. Al turista viene offerta anche la possibilità di immergersi nel territorio attraverso innovative tecnologie multimediali».

Con queste parole il presidente di Unpli Sicilia (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), Antonino La Spina, ha sintetizzato le peculiarità del nuovo polo. «Rappresenta – ha continuato – una virtuale porta di ingresso delle aree interessate stabilendo un rapporto di interattività fra la richiesta informazioni del turista e la visita del territorio». L’azione è stata realizzata nell’ambito del progetto di informazione turistica integrata “Typical Sicily”, coordinato da Unpli Sicilia, attuato dalla comitato Unpli di Caltanissetta e finanziato con fondi Psr 2007-2013 dal Gal Terre del Nisseno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X