COMUNE

San Cataldo, l'Udc: «Giunta e consiglieri si riducano i compensi»

di
Valerio Ferrara: «Necessario in questo momento di grave crisi economica dare un segnale forte a tutta la popolazione in difficoltà»
compensi, san cataldo, udc, Caltanissetta, Politica
Comune di San Cataldo

SAN CATALDO. I costi della politica locale sono al centro dell'attenzione a seguito del recente voto del consiglio comunale che ha approvato una mozione volta alla riduzione del 50 per cento dell'indennità di carica del presidente del civico consesso Roberta Naro. Il neo segretario dell'Udc, Valerio Ferrara, sostiene che anche gli amministratori ed i consiglieri debbano rinunciare a parte dei loro compensi al fine di destinare le somme alle fasce deboli della cittadinanza.

«Non bisogna accogliere con entusiasmo il provvedimento di decurtare la sola indennità del presidente del consiglio - dice Ferrara -. Se si parla di "spirito di servizio", nel fare politica, allora bisogna che tutta l’amministrazione, nonchè consiglieri di maggioranza ed opposizione, accettino di decurtarsi le indennità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X