COMUNE

Lavoratori senza stipendi, polemica a Niscemi

di
Si discute, tra gli altri, degli operatori del Centro genitori soggetti diversamente abili: non percepiscono spettanze da 12 mesi, quelli della cooperativa Led da oltre 8

NISCEMI. «È calato un preoccupante silenzio delle istituzioni sul salario non corrisposto ai lavoratori delle ditte e delle cooperative che assicurano servizi nel nostro territorio comunale». A puntare il dito sulla scottante problematica del «Lavoro-salario» sono il Circolo politico «Antonino Caponnetto» e il gruppo consiliare del partito dell’Italia dei valori, che esprimono forte preoccupazione per il mancato intervento delle istituzioni amministrative, sia politiche, partitiche e sindacali, su un argomento che interessa diverse famiglie di lavoratori che da mesi rimangono senza salario.

In una nota dei vertici della locale sezione Idv - il segretario politico Giuseppe Margani e i consiglieri comunali Giuseppe Rizzo e Sandro Pino Tizza – si ricorda che «il nostro partito ha sempre intrapreso azioni in difesa del lavoro, che produce servizi e assicura salari, anche attraverso mozioni e interrogazioni, richiamando l'attenzione delle istituzioni responsabili e sollecitando la verifica delle potenzialità economiche delle cooperative che gestiscono servizi nel territorio comunale, in quanto le cooperative, le associazioni e/o le imprese private devono essere i primi tutori nel garantire la regolare erogazione del salario ai propri dipendenti».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X