COMUNE

Caltanissetta, il sindaco all'Ars: "Fondi a forestali e tagli alla spesa"

CALTANISSETTA. «Se da un canto l'Ars trova le risorse per pagare le legittime spettanze ai forestali, dall'altro l'emendamento taglia in modo inaccettabile i fondi destinati ai servizi sanitari colpendo in misura maggiore le aree più deboli come il comprensorio nisseno e il Centro Sicilia già fortemente penalizzati».

Lo ha detto il sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo a seguito dei tagli alle spesa sanitaria prevista per i cittadini a fronte dei 16 milioni resi disponibili per gli operai della forestale. «Al sacrosanto diritto dei forestali non può corrispondere un ulteriore abbassamento dei livelli dei servizi sanitari. Se l'Ars non rimedierà impinguando il capitolo da cui si è irresponsabilmente attinto - aggiunge - con i colleghi sindaci della provincia di Caltanissetta e di altri comuni delle zone interne dell'Isola siamo pronti a capeggiare manifestazioni di protesta per salvare i presidi ospedalieri e sanitari, e più in generale i livelli di assistenza ai cittadini che con questi tagli verrebbero fortemente compromessi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook