POLIZIA

Caltanissetta, rivende l'acqua che ruba: denunciato per allaccio abusivo

di

CALTANISSETTA. Denunciato dalla polizia di Stato il proprietario di un immobile del centro storico per furto di acqua dalla rete idrica. L’uomo aveva affittato gli appartamenti del suo palazzo ad alcuni inquilini ai quali chiedeva, compresi nella quota dell’affitto, anche i soldi per il consumo delle utenze di luce e acqua.

Un furto sistematico e prolungato nel tempo, quello consumato dal proprietario dell’immobile ai danni dei suoi affittuari, che nei giorni scorsi è stato sventato una volta per tutte grazie all’intervento dei poliziotti della sezione Volanti della questura intervenuti in centro storico – proprio dove si trova lo stabile - su richiesta dei tecnici della società Caltaqua.

Questi ultimi infatti stavano verificando lo stato dei tubi della rete idrica allocata sulla pubblica via quando, nell’eseguire degli scavi – così come hanno raccontato agli agenti di polizia- si erano accorti della presenza di un allaccio abusivo. Quest’ultimo consisteva in un tubo flessibile, nascosto sotto terra, che dalla condotta idrica si allacciava direttamente alla rete di un’abitazione privata aggirando i contatori. Ed è stato così che, agenti di polizia e tecnici di Caltaqua, seguendo il tubo flessibile, hanno individuato l’abitazione privata che beneficiava della fornitura d’acqua fraudolenta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X