SANTA BARBARA

Caltanissetta, litigio tra ragazzini finisce a coltellate: un ferito

di ,

CALTANISSETTA. Finisce nel sangue una banale lite fra due ragazzini a Santa Barbara. Un uomo, padre di uno dei due contendenti, intervenuto per sedare gli animi è stato raggiunto alla schiena da un fendente che gli ha procurato un profondo squarcio poco sotto la scapola. La coltellata, fortunatamente, non ha leso organi vitali.

L'uomo, un quarantottenne, M.C. le sue iniziali, ha riportato contusioni in varie parti del corpo rimediate nella violenta colluttazione che ha preceduto l'accoltellamento, ed è stato giudicato guaribile in una decina di giorni. M.C. agli agenti di Mobile e Volanti che hanno raccolto la sua testimonianza al pronto soccorso avrebbe indicato il nome dell'aggressore che adesso viene attivamente ricercato dalla polizia.

Sarebbe, a quanto sembra, un coetaneo del ferito riuscito a darsi alla fuga prima che a Santa Barbara arrivassero i poliziotti; e con lui si sono velocemente allontanati rissanti e testimoni. Scenario del fatto di sangue corso Italia, una delle strade più importanti del popoloso villaggio ex minatori dove ieri pomeriggio per motivi ancora non chiari sono venuti alle mani due adolescenti. Un alterco violentissimo che ha provocato l'intervento dei rispettivi genitori che doveva, nelle intenzioni, servire per separare i due contendenti ne riportare la calma.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X