IL CASO

Caltanissetta, sotto controllo i bus per le gite scolastiche

di

CALTANISSETTA. Si sono fatti sempre più serrati i controlli della Stradale sui bus in partenza per gite scolastiche. Ben quindici quelli effettuati gli ultimi giorni fra il capoluogo, Gela, Delia, Riesi e Sommatino, su altrettanti pullman noleggiati dalle scuole per gite d'istruzione di un solo giorno. E in dieci casi la Polstrada ha accertato infrazioni, ma solo di carattere amministrativo, che non hanno però impedito ai mezzi di partire e arrivare a destinazione.

I controlli , disposti dal vicequestore aggiunto Maria Grazia Milli comandante della Polstrada nissena, sono ormai accuratissimi e anche se provocano qualche ritardo nella partenza sono sempre accolti favorevolmente dalla scolaresca, dai genitori, dagli accompagnatori. In tema di sicurezza dopo la strage in terra spagnola costata la vita a sette studenti italiani impegnati nel progetto Erasmus le verifiche e gli accertamenti si sono fatti stringenti e mirano essenzialmente al controllo dei dispositivi di sicurezza e dello stato psico-fisico dei conducenti e al rispetto dei tempi di guida e di riposo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X