CASTELLO MANFREDONICO

Studenti di Mussomeli «ciceroni» per un giorno

di

MUSSOMELI. Il tempo ha dato tregua, e gli studenti dei sue istituti superiori hanno potuto garantire l' accoglienza e l' assistenza ai turisti giunti per visitare Mussomeli. Una domenica tra arte e cultura quella di ieri, grazie appunto alla febbrile attività degli alunni, i quali, forti dell' esperienza acquisita a marzo in occasione delle Giornate del Fai, hanno potuto descrivere le bellezza della città, raccontando le storie più affascinanti tra mito e realtà.

Al Castello Manfredonico decine di studenti dell' Istituto ex Hodierna hanno fatto da ciceroni nelle stanze dell' antica dimora di Manfredi. Nel pomeriggio invece è toccato ai ragazzi del Virgilio accompagnare coloro che curiosi di conoscere gli splendori del paese hanno approfittato di immergersi nei meandri del centro storico.

Per l' occasione sono stati predisposti due itinerari: uno legato al patrimonio religioso e l' altro a quello storico -archeologico. Entrambi con principio da piazza Umberto per concludersi a San Giovanni attraversando il cuore della città con la visita a chiese, palazzi e monumenti. Non solo turisti giunti dai più disparati angoli della Sicilia, ma pure molti mussomelesi, desiderosi di conoscere meglio la storia del proprio borgo, hanno voluto affidarsi alle guide provette, le quali hanno dimostrato grande professionalità ed ottime capacità descrittive.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X