DANNI ALLE AUTO

Strade "colabrodo" a Caltanissetta: alla provincia richieste di risarcimento per 40mila euro

di

CALTANISSETTA. Strade ricoperte da fanghiglia, strade che franano, buche non segnalate, alberi in mezzo alle carreggiate. Quello che viene fuori, passando al setaccio le richieste di risarcimento danni, avanzate negli ultimi otto mesi, da alcuni automobilisti costretti a percorrere le strade del nostro territorio alla Provincia Regionale di Caltanissetta, oggi Libero Consorzio, è un quadro desolante.

E così, fra sentenze passate in giudicato, contenziosi, richieste accolte, viene fuori che le strade del nostro territorio, in alcuni casi, mettono seriamente a rischio l' incolumità di chi le percorre. Dal nord al sud della provincia, non c' è strada la cui competenza appartiene alla Provincia, che può essere salvata.
Dall' inizio dell' anno ad oggi sono giunte al Libero Consorzio di Caltanissetta, diverse richieste di risarcimento per i danni subiti. Ammonterebbero all' incirca a 40 mila euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X