CALCIO

I tifosi del Gela si mobilitano per invadere Leonforte

di

GELA. Il Gela del tecnico Pietro Infantino si prepara alla quarta sfida in serie D sul neutro di Leonforte. Domenica al "Nuovo Comunale" della cittadina dell' ennese, infatti, è atteso un vero e proprio esodo di tifosi biancazzurri che, anche se costretti alla trasferta obbligata a causa dell' indisponibilità dello stadio "Vincenzo Presti", di certo non vorranno perdersi l' avvincente gara dei loro beniamini contro il Gladiator dell' ex attaccante Criniti.

Quegli ottantanove chilometri che separano Gela dalla città famosa per la bontà delle sue dolci pesche, così, non rappresenteranno un ostacolo sia per gli stessi giocatori che si ritroveranno, tuttavia, per la seconda gara consecutiva in un campo diverso dal "Presti", che per itanti sostenitori della squadra con il delfino nello scudetto. Insomma un piccolo sacrificio che andrà fatto per il bene di tutti, stadio "Presti" compreso, i cui lavori sul terreno in erba sintetica sono oramai quasi in dirittura d' arrivo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X