L'INTERVENTO

Caltanissetta, inizia il «maquillage» del cimitero in vista del 2 novembre

di

CALTANISSETTA. Nel cimitero assediato dalle emergenze si corre ai ripari con una vasta operazione di maquillage che interesserà i viali interni in certi punti ridotti a mulattiera. E per alcuni giorni il traffico di auto al suo interno e degli autobus sarà interdetto. "Una chiusura necessaria" spiega il direttore del camposanto Michele Lo Piano che sta concordando con l' ufficio tecnico le modalità di intervento per coprire centinaia di buche che costellano tutti i viali della città dei morti. Alcune strade saranno asfaltate altre, per ragioni di tempo, solo rattoppate.

L' obiettivo è rendere il cimitero "Angeli" in condizioni quantomeno presentabili in vista della commemorazione dei defunti. Fra le strade da asfaltare anche quella prospiciente alla monumentale cappella Testasecca dove il vescovo Mario Russotto il 2 novembre celebrerà messa davanti alle autorità cittadine.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X