OSPEDALE

Morte sospetta al Sant'Elia di Caltanissetta, processo per sei sanitari

di

CALTANISSETTA. Sei medici d' ospedale a giudizio per un sospetto caso di malasanità. Che in una prima fase, in realtà, la procura non ha ritenuto tale, tanto da chiedere l'archiviazione del fascicolo. Poi, sulla base dell' opposizione presentata dai familiari della vittima e una nuova perizia, alla fine lo scenario è mutato.

Processo per i sanitari dell' unità di medicina interna del «Sant' Elia» - praticamente l' intero reparto o quasi eccezion fatta per il primario - Umberto Castigliane di 62 anni, Bruno Fantauzza di 63 anni, Giovanni Fulco di 59, Gianfranco Gruttadauria, 52 anni, Susanna Salvaggio anch' ella di 52 e Chri stian Sgroi di 40 anni (assistiti dagli avvocati Michele Micalizzi. Giacomo Butera e Umberto Cascino).

Omicidio colposo la contestazione mossa in questo secondo passaggio, dopo l' opposizione delle parti offese alla richiesta di archiviazione, con il rinvio a giudizio dei sei professionisti disposto per gennaio dal giudice per le udienze preliminari, Marcello Testaquatrata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X