Bambine avvelenate dalla madre a Gela, ecco il luogo della tragedia - Foto

GELA. In alcuni scatti le immagini da via Passaniti, nel centro storico di Gela, dove Giuseppa Savatta, 41 anni, ha ucciso le sue due figlie, di 9 e 7 anni, facendo loro ingerire della candeggina, è ha poi tentato di suicidarsi scavalcando il balcone della sua casa al secondo piano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X