IL CASO

Diga interrata, l'acqua finisce in mare: proteste a Gela

comune, Gela, Caltanissetta, Cronaca

GELA. Gli agricoltori di Gela sono tornati a protestare con un sit-in davanti alla diga Comunelli, in territorio di Butera, perchè l'acqua abbondante, accumulata in questi giorni di pioggia, viene scaricata a mare per motivi di sicurezza.

L'invaso, infatti, è quasi completamente interrato da anni e il personale ha ordine di aprire gli scarichi per impedire che il livello superi la barriera e stramazzi a valle senza controllo mettendo in pericolo persone e cose. I produttori agricoli, tramite le loro organizzazioni sindacali, denunciano l'impossibilità di continuare a lavorare, sollecitano interventi di ripristino della funzionalità della diga e nel frattempo chiedono l'opportunità di poter programmare tali scarichi in modo da consentire ai vari contadini di riempire i tanti laghetti privati, costruiti in questi anni con notevoli sacrifici economici per sopperire alla inutilizzabilità della diga Comunelli.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Caltanissetta: i più cliccati