NEL NISSENO

Morsa dal cane mentre soccorre la madre che muore di infarto

di

CALTANISSETTA. Una tragedia. Il tutto nello spazio di pochi minuti in una casetta della periferia di Caltanissetta dove una signora, colta da malore, si è accasciata a terra e mentre padre e figlia tentavano di soccorrerla, il cane di famiglia si è avventato contro la ragazza lacerandole un polpaccio. Amaro l’epilogo della vicenda e mentre la ragazza al pronto soccorso riceveva le cure dei sanitari, la madre non ha superato la crisi ed è morta.

Il tutto nello spazio di pochissimo tempo in contrada Santa Lucia dove risiede una famigliola nissena, padre, madre e due figli. La ragazza ferita, mentre i medici le suturavano la profonda ferita, ha intuito quello che stava maturando fra le pareti domestiche.

E a Santa Lucia sono arrivati anche i carabinieri del nucleo radiomobile guidati dal capitano Mauro Epifani per ricostruire esattamente quello che è successo ieri sera verso le venti. Il cane che ha azzannato la ragazza è un pit bull. Probabilmente si sarà sentito «trascurato» dalla padroncina e dal padre di questa quando li ha visti dedicare grande attenzione alla signora che aveva accusato il malore.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook