CALCIO

Battuto il Licata, la Nissa ritrova il sorriso tra le mura amiche

di
Calcio, licata, Nissa, Caltanissetta, Sport
La formazione della Nissa

CALTANISSETTA. La Nissa batte il blasonato Licata, dopo una lunga serie di pareggi in casa. I biancoscudati hanno innestato la «quinta» dominando in lungo ed in largo il rettangolo di gioco all’interno di un «Palmintelli» che ha ritrovato il pubblico delle grandi occasioni con circa 300 presenze e 250 paganti.

I ragazzi di mister Alessio Sferrazza, sin dai primi minuti di gioco, prendono l’iniziativa assaltando la porta licatese. Sammartino al 4’, passa la palla a Ferraro che tenta un tiro in rete mancandola di poco. All’ 8’ Annizoto del Licata tira nella porta nissena ma il buon Ammendola intercetta la sfera e la para in tutta sicurezza.

All’11’ Messina in fase di attacco si smarca di due difensori licatesi e con un tiro micidiale effettua un tiro che sfonda la porta del Licata, firmando l’1 a 0 per i padroni di casa. Si prosegue con Messina indomabile che al 13’ effettua un tiro da fuori area ma svirgola la palla e manca di poco il raddoppio. L’incontro è molto fisico e si combatte a centrocampo per cercare di sorprendere gli avversari.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X