POLIZIA

Violenta rissa tra giovani a Gela, scattano due arresti

di

GELA. Botte da orbi dentro e fuori un bar, con tanto di scacciacani saltata fuori. E per due è scattato l'arresto. Un terzo giovane è stato denunciato. E non sono esclusi altri sviluppi investigativi.

Movida notturna burrascosa, a Gela, nel week end appena trascorso. Vivacizzata da una violenta baruffa, sembrerebbe per un motorino, con una pistola tirata fuori da un ragazzo. E che quell'arma fosse a salve lo si è scoperto solo successivamente.

Alla fine la polizia ha arrestato un ventitreenne, R.N. e un ventisettenne E.N, nei confronti dei quali il sostituto procuratore Monia Di Marco ha ipotizzato i reati di rissa e porto abusivo d'arma da fuoco.

Un terzo giovane, il ventisettenne G.N., è stato segnalato in procura per rissa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X