IL FINANZIAMENTO

Il Comune di Gela aderisce alla «zona franca» per la legalità

di

GELA. Anche il Comune di Gela aderisce alla Zona Franca della Legalità, istituita dalla Regione siciliana. Ne fanno parte tutti i Comuni della Provincia di Caltanissetta, oltre che alcuni enti locali delle province di Agrigento ed Enna, come Canicattì, Campobello di Licata, Ravanusa, Licata e Pietraperzia.

In tutto è previsto un finanziamento da 50 milioni di euro per favorire - anche attraverso benefici e sgravi fiscali - l’insediamento, delle cosiddette imprese sane e cioè di quelle aziende che si atterranno alle regole di legge e opereranno nella trasparenza e legalità, opponendosi alle vessazioni della criminalità organizzata.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X