RIFIUTI

Discariche a cielo aperto, scattano le multe grazie alle videocamere a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Contro il proliferare di discariche a cielo aperto l’impiego delle fotocamere si sta rivelando prezioso. A Caltanissetta il Comune ha deciso di ricorrere massicciamente all’occhio infallibile del «grande fratello» per fermare gli episodi (tantissimi e quasi quotidiani) di scarso senso civico che hanno fatto piombare nel degrado ambientale suggestivi angoli di città.

Esiste una zona (rione San Francesco) a due passi da viale Amedeo e a ridosso dell’Istituto Signore della Città dove ha sede l’omonimo santuario, della quale i nisseni si ricordano una sola volta l’anno. Si chiama largo Piccola Conceria. Una zona vastissima.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X