DOPO LE POLEMICHE

Rifiuti, aggiudicato un appalto da 7 milioni a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Sarà l’Igm rifiuti industriali a gestire per i prossimi diciotto mesi il servizio di raccolta e trasporto a discarica dei rifiuti. L’azienda si è aggiudicato l’appalto (più conosciuto come bando ponte) bandito dal Comune nel 2016 la cui assegnazione è stata ostacolata nel tempo da una serie di ricorsi, contro ricorsi e interrogazioni consiliari che stavano spingendo alla revocare della gara.

Ora invece la svolta con l’aggiudicazione alla Igm (in raggruppamento con Iseda e Sea) dell’appalto da sette milioni per la durata di diciotto mesi. La società peraltro gestisce il servizio in regime di proroga (l’ultima scaduta proprio ieri) dal 2011, ma sotto diversa denominazione ha svolto questo servizio ininterrottamente dal 1992.

Lo sblocco del bando ponte (sul quale si erano riversate le durissime critiche del movimento «Caltanissetta Protagonista» e di altre forze politiche presenti in consiglio comunale) è propedeutica ad un’altra vicenda, sempre relativa alla al servizio rifiuti, per la cui soluzione si prevedono tempi decisamente non brevi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X