CASE

Oltre 100 ordinanze di sgombero inattuate a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Era stato liberato appena nel pomeriggio un alloggio dello Iacp a Santa Barbara, ma nella notte qualcuno è andato ad occuparlo. Episodio che s’inquadra nel contesto di un’emergenza abitativa (e sociale) esplosa da anni nel capoluogo nisseno che ha proprio a Santa Barbara, l’ex villaggio dei minatori a pochi chilometri dal centro abitato, il suo epicentro con quasi cento sfratti per abusivismo la cui esecutività è stata momentaneamente sospesa per altre e non meno drammatiche concomitanze.

Venerdì notte una ragazza ventunenne, utilizzando una scala di fortuna, si è arrampicata sino al primo piano di una palazzina in via Diodoro Siculo e si è «impadronita» dell’appartamento. Ha fatto tutto da sola. Poi sono arrivati gli agenti delle Volanti, allertati da una telefonata arrivata al 113 che hanno tentato in tutti i modi di convincerla a lasciare l’alloggio occupato indebitamente. Il tentativo è fallito.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X