CARABINIERI

Due arresti in tre giorni, condannato un uomo di San Cataldo

di

SAN CATALDO. Lui, arrestato due volte nel volgere di tre giorni per evasione e per essere sfuggito a un posto di blocco dei carabinieri, adesso rimedia la condanna.

Piovuta sul capo del trentasettenne sancataldese Angelo Giumento. Quest’ultimo guaio con la giustizia, per lui, affonda le radici in una precedente condanna a 10 anni e 7 mesi, avuto con il rito abbreviato, per traffico di droga.

E proprio mentre si trovava ai domiciliari sull’onda del suo coinvolgimento nella maxi inchiesta «Kalyroon», si sarebbe reso protagonista di una evasione prima e di una fuga all’alt dei carabinieri poi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X