CALCIO

La Sancataldese batte l'Acireale per 3-1

di

SAN CATALDO. È una Sancataldese da applausi quella che ha battuto per 3-1 l’Acireale, nel derby della dodicesima giornata del girone I di Serie D. Un match in cui gli uomini di mister Marcenò hanno dato prova di grande maturità, riuscendo a capitalizzare le occasioni su calcio piazzato che hanno visto protagonisti due ex acesi come Zappalà e Tosto. Buona parte di questa vittoria porta anche la firma di Gaetano Dolenti, autentica saracinesca tra i pali, che è risultato decisivo con almeno quattro interventi da fuoriclasse.

Nella formazione iniziale i verdeamaranto devono fare a meno degli squalificati Serenari e Calabrese, oltre che dell’infortunato Sciacca. Ma non abbandonano per questo il classico 4-3-3 con il collaudato trio d’attacco Sicurella-Ouattara-Ficarrotta. Mister Infantino matte invece in campo i suoi con un 3-4-3, con Aloia e Cocimanio a supporto della punta Palermo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X