POLIZIA

Armi con matricola cancellata e munizioni, arrestato 21enne a Niscemi

NISCEMI. A Niscemi la polizia ha arrestato Marco Lodato, di 21 anni, agricoltore accusato di ricettazione e detenzione di armi clandestine e di munizioni.

Durante una perquisizione nel casolare di campagna a sua disposizione, in contrada «Valle Pozzo», quasi a ridosso del paese, gli agenti hanno trovato nascosti tra alcune balle di fieno due fucili da caccia, un «Benelli special 80» calibro 12, e una doppietta calibro 16, insieme a un centinaio di cartucce, in perfetto stato di conservazione.

Le armi, entrambe con matricola cancellata, sono state inviate alla «scientifica» per le prove balistiche. Lodato è stato rinchiuso nel carcere di Gela a disposizione della magistratura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X