GUARDIA DI FINANZA

Nascondeva la droga nella lavatrice, donna arrestata a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Nasconde all'interno della lavatrice in mezzo agli indumenti due chili di droga. È successo a Caltanissetta, dove una donna nigeriana è stata arrestata per detenzione di sostanze stupefacenti. Durante una perquisizione di una abitazione nel centro storico i cani antidroga hanno fiutato droga dentro l’abitazione tra gli indumenti usati.

Lo stupefacente era avvolto in pellicole di cellophane ed era stato anche cosparsa di aromi, per confonderne l’odore ai cani delle forze di polizia. I militari della guardia di finanza di Caltanissetta hanno sequestrato circa due chili tra hashish e marijuana. I finanzieri erano sulle tracce della droga che viene acquistata nelle piazze di Palermo e Catania per essere poi trasportata su mezzi pubblici a Caltanissetta.

La droga, una volta arrivata nel capoluogo nisseno, viene confezionata dagli spacciatori in dosi, dalle quali i vari pusher fanno la spola per l’approvvigionamento, soprattutto durante la movida del weekend. I finanzieri si sono insospettiti per un insolito via vai di persone da un’abitazione del centro storico di Caltanissetta.

È scattata così la perquisizione che ha visto impiegati una decina di militari e un labrador ed un pastore tedesco, che hanno individuato all’interno della lavatrice lo stupefacente. Sono stati sequestrati anche 50 grammi del cosiddetto “khat”, un tabacco da masticare per uso orale, assimilabile alla marijuana e tipicamente usato nei paesi orientali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X