TRIBUNALE

Voto di scambio a Niscemi, prima udienza del processo

di
voto di scambio niscemi, Caltanissetta, Cronaca
Il Tribunale di Gela

Iniziato ieri, presso il Tribunale di Gela, il processo contro l’ex sindaco Francesco La Rosa e altre sei persone, imputati a vario titolo di voto di scambio politico mafioso. Il procedimento giudiziario nasce dall’operazione antimafia “Polis”, scattata all’indomani dell’elezione dell’attuale amministrazione comunale, guidata da Massimiliano Conti.

In quell’occasione La Rosa venne battuto al ballottaggio da Conti, suo ex assessore ai Lavori Pubblici. Ma l’inchiesta Polis si riferisce esclusivamente alla campagna elettorale del 2012, quando La Rosa (presentatosi con una lista civica) fece la scalata al Comune, sconfiggendo per una manciata di voti il sindaco uscente Giovanni Di Martino (Pd).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X