CALTANISSETTA

Gela, ancora sorprese dagli scavi: riaffiora un sarcofago

Gli scavi per la posa della condotta idrica nel quartiere Caposoprano di Gela continuano a regalare ritrovamenti di assoluto valore. Dopo le due necropoli del V e VI secolo riaffiorate in via Genova, ieri è stata la volta di uno splendido sarcofago.

E sul futuro di questi "tesori" si è subito aperto un dibattito. Il professore Nuccio Mulè ha inviato una lettera al governatore Musumeci e all'assessore ai Beni Culturali Sebastiano Tusa, per chiedere nuovi fondi utili alla prosecuzione degli scavi.

L'articolo completo nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X