TENNIS

Challenger di Caltanissetta a rischio, il tempo è tiranno

di

"Sarò domani (oggi per chi legge, ndr) al comune per parlare con lei e con i suoi competenti dirigenti", così Gianluca Nicosia presidente del circolo del tennis Villa Amedeo scrive al sindaco Giovanni Ruvolo a commento di un post del primo cittadino che rispondeva a quello dei soci apparso ieri che in sostanza diceva che l’amministrazione non sta facendo nulla per agevolare l’organizzazione del Challenger.

Un botta e risposta lungo tutto un giorno, che si è concluso con un appuntamento fissato per stamani alle 12 a Palazzo del Carmine.

Il presidente del tennis club Gianluca Nicosia accompagnato da altri tre componenti del direttivo Ivano Acquilina, Claudio Miccichè e Piero Ribaudo andrà ad incontrare il sindaco Giovanni Ruvolo e l’assessore allo sport Carlo Campione ed i dirigenti dei settori che hanno inviato tutte le note dal credito di 110 mila euro da pagare alla consegna dei campi.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X