stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Caltanissetta, in via Re d’Italia una casa diventa discarica
NEL CENTRO STORICO

Caltanissetta, in via Re d’Italia una casa diventa discarica

di
Siamo in una delle stradine più strette della zona del tribunale vecchio.

CALTANISSETTA. Rifiuti di ogni tipo gettati, come se quello fosse il posto più naturale dove farlo, all’interno di due vecchie case abbandonate. Materassi, avanzi di cibo, detriti, arnesi da lavoro e pezzi di arredo rotti. Quello che esce fuori dalle porte, ai civici 9 e 11 di vicolo Di Bilio, è davvero indescrivibile. Siamo in una delle stradine più strette della zona del tribunale vecchio, vicinissimi alla via Re D’Italia. Un vicoletto abitato da gente per bene che però quotidianamente si trova costretta ad assistere a questa scena davvero deplorevole.

Un’immagine non solo brutta da vedere ma anche pericolosa per quel che concerne l’igiene pubblica. Odori nauseabondi, esalati da quell’incredibile ammasso di immondizia, costringono i residenti a tenere chiuse le finestre. Con la paura per altro che topi, scarafaggi o parassiti di ogni genere possano introdursi in casa. E a rendere ancora più triste uno scenario già di per sé poco edificante anche il guaito disperato di un cane rinchiuso all’interno di uno scantinato. Il povero animale, abbaia tutto il giorno senza sosta, nella speranza di poter uscire da quell’angusto spazio, tra i due immondezzai, dove non entra la luce neanche di giorno. Insomma una situazione che, se riesce ad esasperare chi si trova a passare da vicolo Di Bilio soltanto per qualche minuto, sicuramente non può essere più tollerata da chi in quel posto ci vive.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X