stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Autista morto sull'A19, Caltanissetta piange Giuseppe
LE STRADE DELLA MORTE

Autista morto sull'A19, Caltanissetta piange Giuseppe

di
Un’intera comunità si è stretta attorno alla famiglia di Giuseppe Buggea non appena appresa la notizia della sua tragica morte

CALTANISSETTA. Un’intera comunità a lutto per la morte di Giuseppe Buggea, l’autista quarantanovenne che ieri mattina ha perso la vita in un terribile incidente stradale sulla Strada Statale 626, l’arteria che attualmente collega il capoluogo con la bretella autostradale.

Una famiglia modello che oggi piange la scomparsa di un onesto lavoratore, amato da tutti, che ogni mattina si alzava all’alba per prestare servizio alla ditta Sommatinese Viaggi. Era considerato uno degli autisti più bravi ed esperti dell’azienda e spesso veniva destinato a coprire viaggi a lunga percorrenza. Ieri mattina invece si stava recando a Cefalù a bordo di un pullman con 25 posti. Cosa sia successo, in quel maledetto tratto di strada, è materia che gli agenti della Polizia Stradale stanno cercando di ricostruire. Sembra che a tradire l’autista sia stato l’asfalto viscido anche se non viene esclusa l’ipotesi di un guasto meccanico.  Ieri mattina in via Ernesto Vassallo, la strada dove Buggea abitava insieme alla moglie Emilia Mastrosimone e alle figlie Lisa e Martina, il dispiacere era palpabile e profondo. Tutti, dai vicini ai negozianti, hanno espresso parole benevole e di affetto per quell’uomo che è stato descritto soprattutto come un gran lavoratore, onesto e leale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X