stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapinò una tabaccheria in via Crispi a Gela: arrestato
POLIZIA

Rapinò una tabaccheria in via Crispi a Gela: arrestato

GELA. Un giovane di 20 anni, Klisman Rinzivillo, è stato arrestato dalla polizia a Gela perchè ritenuto uno dei quattro banditi che il 6 dicembre dello scorso anno hanno rapinato una tabaccheria di Via Crispi fuggendo a bordo di due ciclomotori con un bottino di 400 euro.

Gli agenti hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla magistratura. Altri due presunti componenti della banda, un maggiorenne, Salvatore Cannizzaro, ed un minorenne, erano stati arrestati nell'agosto scorso grazie alle immagini registrate dalle telecamere della videosorveglianza del negozio e all'esame del Dna su tracce di sangue lasciate da uno dei rapinatori rimasto ferito durante una colluttazione con il titolare.

Rinzivillo e un complice rimasero alla guida degli scooter mentre gli altri due, armi in pugno, fecero irruzione nel negozio. All'uscita il proprietario, armato di pistola, riuscì a bloccare uno dei banditi, che fu liberato dai complici dopo una colluttazione. Indagini sono in corso per risalire all'identità del quarto rapinatore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X