stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Finte assunzioni a Caltanissetta, la Cassazione conferma quattro condanne
SENTENZA

Finte assunzioni a Caltanissetta, la Cassazione conferma quattro condanne

CALTANISSETTA. La Cassazione ha confermato le condanne ai quattro responsabili delle aziende "Agos" e "Italcom", accusati di avere finto l'assunzione di alcuni braccianti agricoli per incassare i contributi dell'Inps.

Sono stati inflitti 6 anni ciascuno a Giuseppe Bordonaro di Caltanissetta e Calogero Scarantino di San Cataldo e 4 anni ciascuno a Pietra Di Fazio e Giuseppe Farinella, entrambi di Caltanissetta, accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, singoli episodi di truffa e falso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X