stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Auto contro le barriere, muore un pensionato di Acquaviva Platani
INCIDENTE

Auto contro le barriere, muore un pensionato di Acquaviva Platani

di ,
Per liberare l'uomo dal groviglio di lamiere sono dovuti intervenire i vigili del fuoco e poi con l’elisoccorso è stato trasferito al «Sant’Elia»

ACQUAVIVA PLATANI. Ha tentato di infilarsi tra le barriere di calcestruzzo che di fatto impediscono l'accesso sulla bretella. Ma per cause da accertare non è riuscito nel suo intento ed anzi con la sua Fiat Panda ha preso in pieno uno dei pesanti blocchi. L'impatto è stato devastante; l'utilitaria dopo lo scontro è carambolata contro il guardrail accartocciandosi. Per l'uomo alla guida, Damiano Caruso, 76 anni di Acquaviva c'è stato poco da fare. La speranza di tenerlo in vita è durata meno di 5 ore. Nel corso della tarda serata di sabato è morto su un letto dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Amaro epilogo per un brutto incidente registratosi nel pomeriggio sulla strada a scorrimento veloce "Mussomeli- San Giovanni Gemini", tra il territorio di Cammarata ed Acquaviva.

Un urto devastante per l'utilitaria con a bordo il pensionato; la gravità delle sue condizioni si erano rivelate chiare fin da subito. A soccorrere l'automobilista i paramedici del 118 di Cammarata. Dalla città agrigentina erano giunti pure i carabinieri della locale Compagnia guidati dal capitano Vincenzo Bulla. Viste le condizioni del pensionato acquavivese, si è preferito attendere sul luogo l'arrivo dell'elisoccorso e trasferirlo d'urgenza all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta anziché portarlo al vicino Pronto soccorso di Mussomeli. Ma prima, per liberare l'uomo dal groviglio di lamiere, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. I pompieri, armati di potente cesoie, hanno faticato non poco per disincastrarlo. Come detto l'impatto si è verificato sulla "Mussomeli- San Giovanni Gemini", arteria da diversi mesi chiusa per motivi di sicurezza dopo che dal viadotto si erano staccati dei chiodi che fissano a terra le guaine che coprono i giunti di dilatazione del ponte.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X